I risultati sono frutto di costanza ed impegno e di tanta pazienza

“Non vinci una medaglia d’oro olimpica con poche settimane di training intensivo.” Seth Godin

Voglio tutto e subito!

Chi non l’ha pensato almeno una volta? Il problema del tutto e subito è che non si tiene conto di tempistiche fisiologiche di determinate attività, perché si possa arrivare a determinati risultati. Chiaramente il tutto va declinato nel proprio ambito/settore di competenza, ma sono abbastanza sicuro che il successo sia un percorso fatto di sacrifici e di sperimentazione.

Ecco qualche suggerimento:

Prima di tutto nulla si costruisce in poco tempo.

Sebbene la società stia diventando sempre più frenetica, e sempre più spesso ci troviamo a leggere storie di successo di ragazzi non ancora maggiorenni, la verità è che quello che vediamo è solo la punta dell’iceberg, c’è tanto sacrificio e duro lavoro dietro ogni storia, anni di rinunce, di errori fatti e di tanto impegno.

Vedo spesso persone che guardano all’online come la gallina delle uova d’oro. In occasione di diverse consulenze, tanti hanno esordito con “dobbiamo fare l’online”, aldilà della mostruositàdell’espressione in sé, sono i pregiudizi nei confronti dell’online che davvero mi spaventano, come se bastasse un post ben realizzato per dire al mondo che sei il più ganzo di tutti.

Se ti trovi in un buco sperduto, con un pessimo customer care e un prodotto/servizio mediocre e non sai bene a chi rivolgere il tuo messaggio, caro amico mio non c’è comunicazione che tenga hai fallito ancor prima di iniziare.

Sono tante le valutazioni da fare e marketing significa proprio fare le azioni giuste nel giusto ordine, parafrasando una delle citazioni più significative di Paolo Borzacchiello “le parole giuste nel giusto ordine”.

“dopo 2 mesi nessun risultato” mi è capitato di sentire anche questo, nessun risultato è un risultato ed anche importante, il lavoro che si cela dietro il successo non si esaurisce in pochi giorni ed è indispensabile un secondo elemento che mi collega ad una seconda riflessione: la costanza.

Un palazzo non si costruisce in un giorno e per avere successo ci vuole tanto impegno ma soprattutto costanza.

Secondo molti personaggi di spicco nel mondo del marketing e della comunicazione digitale la quantità è qualità.

Martellare, martellare e ancora martellare, le competenze si affinano sporcandosi le mani, d’altronde come si dice “fatto è meglio di perfetto”, l’importante è essere costanti, soprattutto nei momenti di difficoltà perché è lì che si fa la vera differenza.

Concludendo, pazienza ed impegno.

Continua a divulgare il tuo messaggio, sperimenta nuove tecniche, ma sii sempre paziente e costante.

Per altri suggerimenti:

“Non vinci una medaglia d’oro olimpica con poche settimane di training intensivo.” Seth Godin

Voglio tutto e subito!

Chi non l’ha pensato almeno una volta? Il problema del tutto e subito è che non si tiene conto di tempistiche fisiologiche di determinate attività, perché si possa arrivare a determinati risultati. Chiaramente il tutto va declinato nel proprio ambito/settore di competenza, ma sono abbastanza sicuro che il successo sia un percorso fatto di sacrifici e di sperimentazione.

Ecco qualche suggerimento:

Prima di tutto nulla si costruisce in poco tempo.

Sebbene la società stia diventando sempre più frenetica, e sempre più spesso ci troviamo a leggere storie di successo di ragazzi non ancora maggiorenni, la verità è che quello che vediamo è solo la punta dell’iceberg, c’è tanto sacrificio e duro lavoro dietro ogni storia, anni di rinunce, di errori fatti e di tanto impegno.

Vedo spesso persone che guardano all’online come la gallina delle uova d’oro. In occasione di diverse consulenze, tanti hanno esordito con “dobbiamo fare l’online”, aldilà della mostruositàdell’espressione in sé, sono i pregiudizi nei confronti dell’online che davvero mi spaventano, come se bastasse un post ben realizzato per dire al mondo che sei il più ganzo di tutti.

Se ti trovi in un buco sperduto, con un pessimo customer care e un prodotto/servizio mediocre e non sai bene a chi rivolgere il tuo messaggio, caro amico mio non c’è comunicazione che tenga hai fallito ancor prima di iniziare.

Sono tante le valutazioni da fare e marketing significa proprio fare le azioni giuste nel giusto ordine, parafrasando una delle citazioni più significative di Paolo Borzacchiello “le parole giuste nel giusto ordine”.

“dopo 2 mesi nessun risultato” mi è capitato di sentire anche questo, nessun risultato è un risultato ed anche importante, il lavoro che si cela dietro il successo non si esaurisce in pochi giorni ed è indispensabile un secondo elemento che mi collega ad una seconda riflessione: la costanza.

Un palazzo non si costruisce in un giorno e per avere successo ci vuole tanto impegno ma soprattutto costanza.

Secondo molti personaggi di spicco nel mondo del marketing e della comunicazione digitale la quantità è qualità.

Martellare, martellare e ancora martellare, le competenze si affinano sporcandosi le mani, d’altronde come si dice “fatto è meglio di perfetto”, l’importante è essere costanti, soprattutto nei momenti di difficoltà perché è lì che si fa la vera differenza.

Concludendo, pazienza ed impegno.

Continua a divulgare il tuo messaggio, sperimenta nuove tecniche, ma sii sempre paziente e costante.

Per altri suggerimenti:

Lascia un commento

Articoli Correlati: